30 novembre 2021
Omesso versamento IVA: non è responsabile l’imprenditore che dimostra di aver provato a contrastare con ogni mezzo la crisi di liquidità

La Corte di Cassazione accoglie il ricorso dell'imputato che aveva rinunciato al suo TFR e aveva fatto aumenti di capitale a proprie spese per fronteggiare la crisi di liquidità.

La Redazione

L'imputato propone ricorso per cassazione avverso la sentenza della Corte d'Appello di Firenze con cui era stata confermata la sua responsabilità penale per il reato di omesso versamento dell'IVA.
Tra i motivi di doglianza, il ricorrente deduce il vizio di motivazione sul rilievo che la Corte...