17 marzo 2022
Il prelievo coattivo di campione biologico deve essere convalidato entro 48 ore dalla sua esecuzione

E non dalla data di emissione del relativo decreto da parte del PM. Stante l'incidenza su un diritto fondamentale, il controllo sulla legittimità dell'atto d'indagine da parte del GIP deve avvenire in prossimità dell'effettiva esecuzione dello stesso.

La Redazione

Il G.i.p. rigettava la richiesta del P.M. di convalida del prelievo coattivo di campione biologico su persona vivente poiché la riteneva tardiva.