9 maggio 2022
Il ricorso è improcedibile se non vengono depositati i messaggi PEC attestanti l’avvenuta ricezione della notifica telematica

A nulla rileva il fatto che la parte abbia depositato la copia autentica della sentenza che si assume essere stata notificata.

La Redazione

In una controversia avente ad oggetto un contratto di appalto privato, la Cassazione dichiara il ricorso improcedibile con la sentenza n. 14416 del 6 maggio 2022.
Sebbene la ricorrente abbia dedotto di aver notificato il ricorso entro il termine di sessanta giorni, la Corte rileva l'omessa produzione della stampa dei messaggi di posta...