3 dicembre 2021 N. 131 - Penale e processo
D.Lgs. n. 184/2021: il codice penale incontra le criptovalute

Al via il reato di contraffazione di monete virtuali ai sensi dell'art. 493-ter c.p. e l'introduzione del nuovo reato ex art. 493-quater c.p. di detenzione e diffusione di apparecchiature, dispositivi o programmi informatici diretti a commettere reati riguardanti strumenti di pagamento diversi dai contanti.

In entrambi i casi è sempre ordinata la confisca, anche per equivalente, dei beni e delle cose funzionali al reato.

La condotta truffaldina protratta mediante criptovalute aggrava significativamente anche il reato di frode informatica ex art. 640-ter c.p.

di Avv. e mediatore civile e commerciale Francesco G. Capitani

...